Qui è l’ultima settimana di scuola, abbiamo i giorni agli sgoccioli e poi inizierà un vortice di festeggiamenti: gavettoni di colore  nel patio di scuola venerdì e poi sabato la notte di Sant Joan, a seguire compleanni assortiti.

Ma che si avvicinasse Sant Joan, la notte più corta e l’estate che entra era stato già chiaro al mercato, dove sono comparse da una settimanella buona certe pere piccolissime e tenere, arrossate in genere solo da un lato che durano il tempo di un soffio, quindici giorni appena e poi tocca aspettare un anno intero.

Noi ci siamo particolarmente affezionati perché, quando era piccolissima, Anna le elesse a sua frutta preferita e da allora ci ostiniamo imperterriti a comprarle anche se lei si è fatta più schizzinosa. Ma non importa! vanno festeggiate comqunque: ci portano il caldo, l’estate, la notte magica in cui tutto (o quasi) è possibile.

Quest’anno sono diventate clafoutis, in una versione monoporzione e un poco pigra che però è perfetta da portare al pic nic sulla spiaggia. La ricetta della pastella è proprio quella del classico clafoutis alle ciliegie, unica differenza una spolverata di cannella nell’impasto e nello zucchero a velo…per il resto  il rum con le pere ci sta un incanto!

La ricetta:
12 pere piccole
100 g di zucchero
100 g di farina
100 g di burro
2 tuorli e un uovo intero
1 bicchiere di latte
1 cucchiaio di rum
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella

zucchero a velo e cannella per servire
12 pirottini di carta resistenti e un poco altini

Lavate con cura le pere quini asciugatele perfettamente senza sbucciarle.
Montate le uova con lo zucchero, unite a poco a poco la farina e il latte, quindi il burro fuso, il rum, la cannella e il sale: risuletrà una pastella molto liquida, simile a quella delle crepes. Sistemate i pirottini dentro uno stampo per muffin, al centro di ognuo sistemare una pera e quindi colmare con la pastella. Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 20-25 minuti. Una volta tiepidi spolverizzate con zucchero a velo mescolato a cannella.

Write A Comment

Pin It