Sulle foglie di limone abbiamo ormai cotto di tutto, o quasi. A partire dalla ricetta familiare, praticata negli anni invariabile e rassicurante (a tratti giudicata persino noiosa, ehm…), ci siamo giocate alcune variabili (pesce e formaggio) accumunate però da almeno un tratto comune: la semplicità, persino il minimalismo. Su questa via del togliere (less is more?) tra le due foglie profumate abbiamo messo filetto e poco altro, sale, timo fresco e un filo di olio. Serviva altro?

La ricetta

Ingredienti
filetto di manzo magro
foglie di limone
timo fresco
sale
olio extravergine di oliva

Appiattire leggermente la carne, deporla su una foglia di limone sufficientemente larga (lavata e asciugata con cura), appoggiare un rametto di timo fresco, condire con sale e un filo di olio extravergine e grigliare su una piastra caldissima per pochissimi minuti.

maite

11 Comments

  1. Ache se ho un brutto rappotro co la carne… l’idea è ottima oltrechè davvero carina… me la segno!!! grazie ciao!!

  2. come sempre l’unica cosa problematica è il reperimento delle foglie di limone…. sigh

  3. Profumatissimo questo filetto…sarà dura trovare le foglie di limone
    Un bacione
    fra

  4. Forse dovremmo cominciare anche noi a cuocerci tutto…l’idea è comunque bellissima e profumata.

  5. sara dobbbiamo andare a Limone o ache più vicino a Riva e chiedere le foglie a qualche coltivatore biologico. Dai, non saranno come quelle siciliane, ma abbiamo anche noi i limoni sul Garda. Mi libero da un po’ di incombenze e andiamo insieme.

  6. Ottima idea Comida!!!
    ti aspetto sul Garda per una giornata di caccia!!! Tanto io sono sempre qui….
    e… a proposito…. l’idea del pic nic da spiaggia è sempre valida. Quando venite?

  7. Pingback: alici in foglia di vite | la cucina di calycanthus

Write A Comment

Pin It