clicca sull’immagine per ingrandirla

Timi(soara) è un’amica con un nome originale, è lucana ed è belissima. Vive tra i dischi, lavora alla radio e il suo amore è musicista. Per posare per il nostro ritratto alimentare dubbi ne ha avuti pochi: peperoni! gialli, carnosi e possibilmente di buon augurio per un’estate che ancora stenta ad arrivare. Di nostro ci abbiamo messo solo qualche attenzione (e qualche filo) per riuscire a mettreli in orbita tra dischi-volanti un tantino vintage, ma scelti con cura.
Qui sotto qualche scatto di backstage e domani la ricetta con i peperoni ritornati a terra e “cucinati” dal fotografo.

maite, marie e il fotografo

16 Comments

  1. Vi voglio bene.

    Ps: non riesco ad immaginare la mia casa o il mio ritorno a casa… senza i peperoni cruschi e i peperori gialli e rossi cotti da mamma Novella…

  2. Giugiunauta Reply

    Complimenti! Le foto, il sito, i peperoni e soprattutto la modella sono fantastici! Giu

  3. @Timi anche noi ti vogliamo bene! anche, tra le altre cose, per i tuoi gusti musicali e alimentari..

  4. so che faccio sempre la figura del curioso su questioni non proprio di cucina, ma la copertina sulla scala è di De Gregori?

  5. va beh, io però so anche quello dietro a quello di De Gregori…hihi…

  6. Pingback: gazpacho di peperoni gialli e nespole | la cucina di calycanthus

  7. Wow questo ritratto alimentare è STRE-PI-TO-SO. La modella è bellissima e peperoni gialli sospesi tra i dischi sono molto divertenti. Bravi!
    Ciao

  8. Ma se uno si volesse candidare per un ritratto alimentare, come si può fare? Anche io voglio essere immortalata dal fotografo.

Write A Comment

Pin It