Le dita di Maite continuavano a girare a vuoto da qualche giorno, ticchettando in quel video lì sopra. Ma oggi quel ticchettio lo sentivo forte forte anche da quaggiù, a seicento chilometri di distanza, confondendosi con la pioggia.
“Oggi arriva il pacchetto! mi alzo presto e non esco di casa tutto il giorno!”
Ma il ticchettio si sentiva sempre più forte, e perfino Nonnapina, a Catania, deve averlo sentito, che per aspettare meglio, altro che in casa!.. sul balcone tutto il giorno, e le dita, tic tic sul davanzale.
Un ticchettacche che si deve essere sparso per ogni dove, se perfino il corriere, minacciato o impietosito, di certo un po’ col senso di colpa, è partito da Trento (trotterellando) alle otto della sera: consegna straordinaria!

Ma alla fine sono nelle nostre mani (nelle mani dei librai ancora no, per pochi giorni), anzi in quelle di Maite che però non ce lo può raccontare: è sbonza! completamente fuori uso. Farfuglia al telefono che sono belli e lisci. Mentre si scola una bottiglia di teroldego. Per fortuna che c’è l’ilaria che è accorsa prontamente a cucinare per la provata (nel senso di stremata) autrice, e che ci ha raccontato più lucidamente, a noi romani, cosa ci aspetta sabato.

Insomma ecco le copertine, proprio proprio in anteprima (non ci sono ancora nemmeno sul sito dell’editore) alla fine si possono vedere, anche se dal computer non si vede quanto sono lisce…

ps. ci sono, ci sono…
eccole:
La cucina toscana
La cucina siciliana

maite, marie e il fotografo (e guido e alessandra)

57 Comments

  1. Il teroldego è meritatissimo… fa sempre un certo effetto accarezzare ed annusare le pagine su cui si è lavorato, studiato, rimaneggiato. Coccolateveli per bene :)

  2. E arriva il punto in cui- quel bicchiere di rosso- non sei sola a berlo. E lo sai, e ne versi istintivamente due. Perchè sei contenta, ed il tuo sogno lo condividono tutti. Ma proprio tutti tutti.
    Stasera, vo a nanna col sorriso, piccolo e tenero.
    W i cicciolibri. E w i Calynthi.

  3. Le copertine sono bellissime, così azzeccate…complimenti! è proprio vero…un libro appena stampato è inebriante, come un buon vino :-)

  4. complimenti, le copertine sono bellissime, perfette!
    attendiamo trepidanti di poterli leggere e toccare con mano!
    a quando in libreria?

  5. tic tac … che dire premonizione!mi sono svegliata, dopo avere dormito sul divano ,ed ho dato una sbirciatina al blog e che trovo: le copertine…quanti flash!!!quanto lavoro! ma tanta soddisfazione.
    congratulazione, nonna Pina dovrà aspettare ancora un pò per la notizia (diciamo 4 ore, considerato che Lei ò mattiniera). Buona notte e sogni “rossi” al teroldego. La zia.

  6. Pingback: eccoli! | Aggregatore Ricette Cucina

  7. In bocca al lupo ragazzi: per verificare che siano lisci aspetto di averli in mano, ma la loro bellezza è di tutta evidenza :DDD

  8. Complimentoni ragazze.. vedrete che successone.. io li compro subitissimo.. un bacio enorme ad entrambe

  9. Ebbravissimissimi!!! Le vostre copoertine sono proprio splendide…e non vedo l’ora di constatare di persona quanto siano lisce!

    Un sorriso well done,
    D.

  10. Cari Calychanti, ci sono anche sul sito della Guido Tommasi nella sezione “nuovi nati”! Ancora bravi!!!!
    Un sorrisone,
    D.

  11. In bocca al lupo Calychanti siete stati bravissimi e non vedo l’ora di avere questi libri anche io tra le mani.
    a presto!

  12. e pensate a me e al fotografo che le nostra dita stanno ancora tamburellando.. non ne possiamo più, ieri solo l’emozione di Maite attraverso la cornetta del telefono ed era come già stringerli tra le braccia…
    lei è stata i nostri occhi, le nostre dita…ma quale tortura…
    non ne posso più… cosa faccio?
    prendo un treno e scappo a nord… e così li posso usare come cuscini per dormire?
    Grazie, grazie a tutte e tutti, siamo felicissime/i. Evviva.

    • santo cielo che meraviglia….il tour quando passa per roma ?

  13. Complimenti ragazze e ottimo tempismo natalizio.
    Le copertine sembrano splendide, adesso vado a sbirciare sul sito dell’editore.
    Aspetto il DVD.
    Un abbraccio
    Fabrizio

  14. finalmente! dalla copertina sembrano proprio belli, e poi quel blu del mare e i pesciolini…tutta la sicilia,lo iodio e profumi inebrianti di una cucina che sento anche un pò mia essendo nata proprio lì… attendoconansiadiaverli….

  15. Confermo che le copertine sono bellissime e lisce come il velluto. Poter sfogliare queste ‘creature’ mi ha fatto venire il batticuore. Un abbraccio forte a Maite che ieri sera mi ha fatto tenerezza seduta sul tappeto con i libri stretti stretti e l’aria trasognata, un abbraccio a Marie che al telefono aveva la voce rotta dalla felicita’ e un abbraccio a Maurizio che pure lui attraverso il filo del telefono sotto, sotto gongolava. Insomma a far bene ieri sera ci sarebbe voluto il teletrasporto per riunire i tre moschettieri! Avete fatto un lavoro magnifico, sara’ un successo ed è arrivato il tempo di festeggiare.

    Baci

  16. alle falde dell’etna, mercoledi 17 novembre è nato Saverio, la famiglia si allarga con nuove generazioni. Benvenuto al piccolo ed un mondo di auguri!

  17. Che bellezza! E non poteva che essere così, per “creature” coltivate con tanta amorosa passione… Bravi! Vi abbraccio
    Lucilla

  18. non vedo l’ora di aggiungerli alla mia collezione di guido tommasi! ma sono nel formato quello stretto e lungo? adoro…
    congratulazioni calycanti! che bella emozione dev’essere.. vi invidio un po’ :-)

  19. Cari Calycanti, complimentissimi!!! Mi sono emozionata pure io per voi! Le copertine sono stupende e sono sicura che il contenuto sarà ancora meglio! Ora so cosa chiedere a Babbo Natale! ;o))

  20. evviva!!!! così ora posso allungare la mia wish list di Natale!
    ma che belli sono???!!! e quanto bravi siete??!!!
    vi voglio benissimo. grazie di questo regalo.

  21. Sono emozionata, davvero!
    Ora, per dovere di obiettivita dovrei prima sfogliarvi prima di dire che saranno di sicuro un grande successo, meritato al 300% (la matematica non e’ un’opinione :), ma siccome e’ un bel po’ di tempo che gironzolo dalle vostre parti e che ho imparato a stupirmi ogni volta della vostra bravura, l’obiettivita’ me la faccio fritta! :)

  22. Bravissimi!!!!
    Già “solo” le copertine parlano da sè, di classe, stile, lavoro, ricerca e tanta passione.

  23. Non vedo l’ora di sfogliarli…..in bocca a lupo per la presentazione!

  24. buonasera, bellissimi, eleganti ma …..dove posso comprare quella bellissima zuppiera con i pesci? grazie

  25. Complimenti!!! evviva.. saranno sicuramenrte adorabili come voi!!! non vedo l’ora di averli tra le mani!!!

  26. aspettavo questo momento da tempo, facendo le prove sul cosa avrei detto e come lo avrei detto, un pò come quando si ha un appuntamento importante e ci si prepara per tempo, facendo le prove davanti allo specchio.

    Beh… adesso che il momento è arrivato sono senza parole, non so che dire, non so che fare.
    Tutta la fatica che vi ho visto fare e, diciamocelo, la pazienza che ho dovuto avere per sopportarvi, spazzata via, scivolata via su queste due copertine lisce che continuo a guardare e riguardare inebetito come un fesso, facendo l’elenco di persone a cui regalarlo per Natale.
    (Regalate libri, sono il regalo migliore si possa fare sempre e comunque ed a chiunque).

    Scrollo le spalle e fingo indifferenza ma mi guardo le copertine, in attesa di acarezzarle sabato e gli occhi mi si illuminano e … vabè lasciamo stare, chi mi conosce saprà immaginarmi.

    Sono semplicemente FELICE. Per voi e senza sconti.
    un abbraccio.

  27. Complimenti! Ho visto le copertine dei vostri libri nella vetrina dell’editore, sono belle ed eleganti con quel tocco che vi contraddistingue. Quanto bisogna attendere per poterli acquistare? Natale e’ alle porte e sono gia’ nella mia lista di regali.

  28. complimenti le copertine sono bellissime!!!!!
    che bello poterli comprare online anche se eravamo pronte a cercarli in tutte le librerie di Bari
    un abbraccio e un bacio a tutti e tre
    elena

  29. grazie grazie grazie. davvero per tutte le parole. Da qui invece scusate la latitanza ma la giornata è stata di quelle troppo zeppe di cose e soprattutto ingolfate di emozioni, roba ben dura da smaltire assai più che la sbronzetta (ehm) di ieri sera… ora se la mosca che non ha capito che siamo alla fine di novembre e pure in Trentino la smette di ronzarmi intorno chiudo le valigie (domani si parte per due giorni) e finalmente ninna.

    prima due cose al volo:
    1. i libri dovrebbero essere reperibili a giorni (a Rovereto sono già arrivati) e si possono comunque ordinare sul sito dell’editore
    2. per Giorgia: la ciotola in copertina della Sicilia è un pezzo bellissimo di Giacomo Alessi di cui avevamo parlato a lungo e con emozione qui: http://lacucinadicalycanthus.com/?p=1498
    sta a Caltagirone (la patria di Valentina chez-munità) fa delle cose più che bellissime. Non so tu da dove scrivi ma la cosa migliore è contattarlo telefonicamente e chiedere a loro, se poi ce la fai ad andare direttamente è un’esperienza che difficilmente dimenticherai…
    3. (si va beh, dovevano essere due lo so) @fotografo: a chi è che assomiglio io?

  30. Ma sono i vostri libri !! Che bello appena torno in Italia corro in libreria a cercarli..Bravissimi..

  31. che meraviglia!!! li aggiungo subito alla mia wish list di Natale! La cucina siciliana non posso perdermela, da buona palermitana, mentre quella toscana mi sarà decisamente utile per imparare qualcosa di nuovo

  32. Ohhh!
    Belli anche il sapore e la storia delle due cucine, che si pregustano dalla prima occhiata alle due copertine/stagioni; vien voglia di metterle sulla mensola dedicata, ma non di taglio ;O)!
    un caro saluto, il cat

  33. complimentissimi!!! ma una presentazione in zona piemonte? :) un barbaresco in compagnia ci starebbe :)

  34. calicanti!!! qui a Trento è quasi impossibile trovarli! sono esauriti praticamente dovunque!

    • posso dire che sono un po’ contenta? lo dico piano però…

  35. Pingback: Il cantuccio trasformista «

  36. devo ringraziarvi profondamente perchè siete stati promotori e ispiratori di nuovi stimoli.dopo che ho visto il vostro libro ho capito che in italia ci sono ancora persone che riescono a rimettere energia positiva nell’universo.
    come dico sempre io no competizione ma sinergia.il libro sulla toscana è poesia.

Write A Comment

Pin It