Siamo arrivati, due calicanti su tre, a destinazione. Marie la aspettiamo con un primo pezzetto di ciurma nei prossimi giorni, e intanto con un occhio avanti e un occhio indietro ripercorriamo il giardino di limoni (Cerzazza, ndr) per vedere cosa è uguale e cosa è cambiato dall’anno scorso e, soprattutto, per capire come allestire, dove mettere il ghiaccio, dove le lucine, le tavole, ecc ecc. per il pic nic ormai prossimo venturo, proprio a ridosso del ferragosto (il 14 agosto).

C’è da dire che qui tutto è bello come sempre, nonostante il malsecco quest’anno ci abbia messo lo zampino, nonostante l’albero capriccioso di mango non si decida a fare frutti, i pomodori sono dolci e allegri come ciliegie, il banano infondo alla saia sta maturando (per la prima volta!) un casco, l’annone ha i suoi frutti e noi una piantagione di basilico. Il 14 dovremmo avere anche la luna e forse un’eruzione etnea (dicono…), speriamo spettacolosa e rossa di braci ma senza rina sulle tovaglie imbandite…

Sì, ma come funziona? Come si fa per partecipare?

il pic nic, come quello di Villa Pamphili dell’anno scorso è aperto, basta scriverci una mail e raccontraci chi siete e perché vi fa piacere partecipare. Si svolgerà il 14 agosto dalle 18.30 (circa!?) in poi, a Cerzazza, ovvero un piccolo piccolissimo agrumeto alle pendici dell’Etna (uscita autostrada Messina_Catania: Giarre). Via mail allegheremo “la mappa del tesoro”.

Bisogna vestirsi di bianco? Che bisogna portare?

Questa volta no, niente bianco! anzi il tema è colorato, coloratissimo: quindi vestiti rossi, arancio, gialli e benvenuti cappelli, foulard e copricapi!
Portate con voi il vostro cestino da pic nic, ovvero qualcosa di cucinato da voi, sempre in tema cromatico e magari visto che saremo tanti, se ne avete la possibilità, le vostre posate.
facile no?

11 Comments

  1. Buon ferragosto, buon pic nic, sarà splendido come ogni cosa che fate!

  2. Ero a Mascalucia il mese scorso! Mannaggia… Vi seguo sempre, speriamo sia per la prossima!

    Saluti da Barcellona.

    N.

  3. Invidia profondissima.
    Vale se nell’altra Isola ospito tutti nel mio mini balcone?

    Divertitevi, ciaoooooo

  4. vi pensero’, come sempre accade quando organizzate questi splendidi ritrovi!
    se fossi venuta, avrei portato lasagne e cocomero, come da ‘tradizione forentina’…
    ve li portero’ un’altra volta, eh?!?
    voi divertitevi, noi aspettiamo le poesie delle vostre foto!
    un bacio a tutti e 3

  5. Ma quanto vorrei esserci, da 1 a 10?! Per godermi l’incanto…Da quando ho scoperto il vostro lavoro, non riesco a fare a meno di passare da qui!!!
    Laura@RicevereconStile

Write A Comment

Pin It