clicca sull’immagine per ingrandirla

Laggiù nell’Arizona, dove le pistole dettano legge, a mezzogiorno bruciano infuocate le strade polverose, le ombre si allungano rosse, i brutti e i cattivi scrutano il villaggio da scure finestre, disposti a venderti figurine fasulle per un pugno di dollari. Nei saloon più malfamati si ordina solo whisky o tequila, a volte gazzosa. Ma quando entra lui, Gregor the kid, le mani tremolano, gli assi cadono, i bicchieri gelano, suda il barista, tace il pianista e solo una voce rimbomba: il solito! Ricottina!!

Questo sceriffo dalla stella d’argento ha due passioni nella vita: i cavalli (di ogni materia, formaggio incluso) e la ricotta. La mamma dunque ne riempie catini e tinozze e lui ne mangia a cucchiaiate senza scendere dal suo destriero. è impavido e senza paure, col cucchiarello sguainato sfida i bulli e protegge le pupe, ha un unico cruccio: non sporcare il set con i suoi speroni infangati.

Grazie a Gregorio provetto cow-boy e provetto modello, grazie alla mamma che ha cucito la stella, al nonno che ha aggiustato la pistola-cavallo (di cacio-cavallo), alla nonna che l’ha ri-vestito, al papà che ha fornito lo sfondo e agli/alle assistenti sul set.

maite e il fotografo

24 Comments

  1. Penso sia il più bel ritratto della vostra serie (anche se la scelta è ardua)… le espressioni di questo mini cowboy sono da oscar :)
    E pure la pistola di cacio-cavallo: ecco scoperto il destinatario del souvenir torinese…

  2. Gregorio è autorizzato a scegliere dal mazzo delle 4 pupe.
    f.to la futura suocera

    • enzina sarà un matrimonio geniale!
      Ps la tua consuocera è sicula anch’ella

  3. ma Gregorio per caso è il destinatario di quel fantastico cavalluccio del salone del gusto?
    Bellissime queste foto

  4. Ecco perchè non ci son più i principi azzurri di una volta….sono stati soppiantati da quelli di nuova generazione! Bello, bellissimo, anzi perfetto :)

  5. Gregorio è il cow boy piu’ irresistibile che io abbia mai visto. Bellissimo! Complimenti calycanti con questo ritratto vi siete superati.

  6. confermo da visione dal vivo: Gregorio è il più perfetto cow boy mai sceso da cavallo!

  7. Pingback: ritratti alimentari 19. gregorio e la ricotta | Il blog di altreidee.info

  8. grazie dei commenti che gireremo tutti a Greggy the kid, ma a proposito la sua mamma l’avrà visto?

  9. Pingback: il budino di ricotta della mamma del cow-boy – la cucina di calycanthus

  10. Calycanti … sono commossa … scesa lacrimuccia. Prima di girare a tutti i parenti come da copione dell’orgoglio siculo … grazie e grazie e grazie: soprattutto perché così i nonni smetteranno di chiedere “una bella foto grande che il picciriddo si veda bene”; qui si vede bene ed è puro tutto lui.
    Detto questo: non avevo più vostre notizie, vi pensavo al freddo e con le dita bruciacchiate e voi … voi lì, nel disagio, poverelli, a lavorare per postarmi il figliolo! Doppio grazie ed un abbraccio

  11. PS: per le proposte di accoppiamento del figliolo … direi di rimandare a … fra vent’anni almeno. Ah le mamme sicule!!!!!!! Garzie a tutti :-)

  12. Pingback: il budino di ricotta della mamma del cow-boy | Il blog di altreidee.info

Write A Comment

Pin It