Chiuse le porte della stazione Leopolda di Firenze, anche noi, come al solito, facciamo le valige e ci sparpagliamo. Un po’ stanchi e frastornati ma con un sacco pieno di cose da mangiare e un altro pieno di cose da raccontare. Io sono il primo ad arrivare e ho appena il tempo di scaricare una delle macchine fotografiche, combattre con qualche virus, sistemare qualche foto di anteprima e promettere che appena le cuochette giungono alle loro destinazioni, appena avremo a disposizione tutte le foto (un bel po’), appena il povero fotografo le avrà ben ordinate e catalogate, avremo parecchio da scrivere e raccontare.
Intanto un primo grazie a tutto il “mercato di carta” che ci ha accompagnato per tutta la durata di questo “Taste n° 6”.

il fotografo

11 Comments

  1. Pingback: Taste n°6 | Il blog di altreidee.info

  2. @Lydia, hai visto è vero, di carne e di ossa. Ma la prossima volta se non fa il bravo lo lasciamo a casa.
    @Alessandra, grazie, lo dirò al fotografo se non si monta la testa e anche a Maite che fotografa anche lei.
    @Nina, baci cari e grandi anche a te.
    @Gaia, felice di averti conosciuto e ancora grazia mille per la tua fantastica marmellata. La prossima volta vogliamo conoscere i tuoi bambini.

  3. Ma devo dedurre che al fotografo non piaccia Milano?? :( [non potrei biasimarlo, nel caso :P]

  4. Mi sono vistaaaa, dopo la segnalazione di Maite mi sono vista!!!
    Grazie fotografo, aspetto con ansia il resto…

Write A Comment

Pin It