In attesa di avere per le mani pomodori che sappiano di pomodori (che quet’anno ancora non li ho comprati) e sperare di riuscire a replicare una versione in solido di questo gazpachetto qui (che è dal 2008 che ci penso) le fragole sono finite, in versione insalata salata, a condire dell’orzo perlato. Stavano in buona e sana compagnia: tre/quattro asparagetti lessati appena (residuo della cena di ier sera), un bel mazzetto di aneto fresco (al mercato ne abbiamo decisamente comprato troppo!), cipollotto fresco, aceto di Xeres e olio extrà. C’est tout.

Nella foto qui sopra l’orzo è ancora bianco, quasi candido, in realtà lasciando macerare un po’ con fragole e aceto tende a un rosa a cui non manca il suo perché.

La ricetta
Lessare l’orzo in poca acqua leggermente salata (circa 80 g a testa), una volta cotto, passarlo sotto l’acqua fredda quindi sgocciolarlo bene e versarlo in una terrina larga. Spremerci sopra il succo di mezzo limone e aggiungere un cucchiaio di olio extravergine di oliva, mescolare bene sgranando i chicchi con la forchetta.

Unire gli asparagi precedentemente lessati (al dente) tagliati a pezzettini, il cipollotto fresco affettato fine, le fragole lavate e tagliate e l’aneto amch’esso ben lavato e sminuzzato. Condire tutto con il sale, l’aceto di Xeres e l’olio extravergine di oliva.

11 Comments

  1. Ma che belline quelle fragole lì. Ultimamente ho fatto un’insalata di asparagi, fragole e feta come contorno. Con l’aggiunta di orzo è completa.
    Un bacio a tutti e tre

  2. Bella idea!
    Ultimamente io e i grains andiamo proprio alla grande….e devo dire che basta proprio poco per mangair bene.

    Un sorriso in chicchi,
    D.

  3. no scusate, vogliamo parlare della foto???? io me la appendo in camera!

  4. Le fragole in insalata sono deliziose ….e se provassi con la quinoa..? L’orzo lo escludo per ragioni di glutine

  5. ci tento questa sera, scappo a prendere l’orzo e per le fragole quelle del Bosco della Città; il resto c’è … ma l’aceto … farò a ameno di Xeres :-D

  6. Quelle fragole mi commuovono: finalmente della grandezza giusta, succosissime e dolci (come le 5 qui autoprodotte); sto invecchiando ragazzuoli miei, mi si intenerisce tutto!

    • è un male comune Reb, è un male comune (quasi quasi mi intenerisco…)

Write A Comment

Pin It