PDF3
pagine.diari.fascicoli

Ce l’abbiamo fatta.
In una notte di tempesta su Roma l'”eroico” fotografo ha terminato di incollare tra loro tutti i coperchi delle zuppiere-mancanti di una collezione un po’ speciale, invidia di ogni (povero) diavolo se è vero, come dice il proverbio delle nonne, che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi…
Dunque un Pdf un po’ speciale per tenerci al caldo nel cuore dell’inverno, una collezione di zuppe scelte tra quelle che ci sono più piaciute, classiche e meno, e un po’ di tutti i colori.  

Scarica qui il PDF3 “cucinare la zucca” o vai alla pag PDF

maite, marie e il fotografo

29 Comments

  1. Wowwwwwwwwwwww ma che bel regalo di Natale!!
    E ancora una volta invidia sana per questa bellissima collezzione,però io ho in serbo una robina per voi quando finalmente qualcuno passerà da queste parti! ;-)
    Buona settimana ragazzi la mia sarà mooooolto corta ,un ponte un pò lunghetto ;-)

  2. evvabbè, sono ripetitiva, ma che posso dire? la raccolta di zuppe e zuppiere è davvero molto bella. in bianco, elegante e raffinata! che bravi.

  3. Graziegrazie grazie un bellissimo anticipo sui regali di natale
    Un abbraccio
    FRa

  4. si, devo dire che le foto di Maite ed il lavoro del fotografo hanno reso questo Pdf una piccola perla. Buona settimana a tutti.

  5. caly Reply

    @Lory: siamo curiosissimi!
    @cobrizo: grazie e ricambiamo i complimenti per le tue illustrazioni sempre bellissime, il pulcinella con l’uccellino giallo è poetico.
    @Astrofiammante: addirittura sto l’albero? siamo lusingati, ma soprattutto facci sapere come finisce con la messa in opera dell’amaranto
    @Fra: grazie dei complimenti, ricambiamo anche l’abbraccio e ti abbiamo aggiunta tra i link
    @Michela: grazie a te!

  6. Bello, bello, bello!

    Grazie per questo regalo!

    Ne proverò una al più presto e la pubblicherò sul blog che, ormai da troppo tempo, non riesco ad aggiornare!

    B

  7. Siete dei mostri…
    io non ho più parole. Non vi si può criticare nemmeno una virgola (tranne che io, come sempre, non riesco a scaricare il pdf)…

  8. ma santo cielo Virginia, bisognerà proprio madarti il fotografo a casa. Che cosa possiamo fare?

  9. caly Reply

    twostella: sì, un gran lavoro ma ci si diverte!
    gatto goloso: non sei ripetitiva, sei carina!
    Barbara: aspettiamo presto le tue prove
    Virgi: che dire?

  10. in effetti mia madre fa di peggio: colleziona coperchi di zuppiere!
    ehm…

  11. e poi il motivo per cui ha cominciato questa collezione? … una bellissima storia.

  12. Ho appena scorso il vostro fascicolo, che dire…bravi! La copertine sembra una elegante collezione di conchiglie, la grafica in generale è davvero bella, le ricette come al solito intriganti.
    Tres beau!

  13. Mademoiselle Manuchka Reply

    si, si, non vedo l’ora di leggerle, vederle e poi gustarle.
    il clima é perfetto, l’altra notte qui a Paris ha anche nevicato..

  14. Complimenti per le zuppe, per i coperchi delle zuppiere, per il blog, per la grafica e per le foto!
    Un blog raffinato, elegante, pulito!
    Veramente un bellissimo lavoro a voi tutti…ma scusate in quanti siete?
    Due? o….una picola curiosità.
    Grazie:)
    Carla

  15. Sottoscrivo il commento di barbaraT BRAVISSIMI.
    Un grande plauso al vostro lavoro.
    Un cordiale saluto.

  16. io non devo più venire a leggere qui.
    io non devo più venire a leggere qui.
    io non devo più venire a leggere qui.
    io non devo più venire a leggere qui.io non devo più venire a leggere qui.
    io non devo più venire a leggere qui.io non devo più venire a leggere qui.
    io non devo più venire a leggere qui.

  17. caly Reply

    @carla: siamo in tre: Maite, Marie e ilFotografo.
    @dede: ma no, ma no, ma no, ma no…

  18. Purtroppo il Vostro meraviglioso blog è incappato nelle maglie strette di Web- Sense, diavoleria informatica che mi impedisce di dare colore alle grigie giornate di lavoro in ufficio !
    Ma complice la connessione di mammà e papà, Vi incontro di nuovo e saluto, ammirato, il Vostro splendido lavoro.
    Chapeau.

    pj

  19. caly Reply

    santo cielo! e chi ci pensava che avremmo potuto essere tanto trasgressivi da incappare nella censura? meno male che le petit-jean è astuto e scaltro come una faina, e soprattutto affezionato… Merci, petitjean…

Write A Comment

Pin It