La Daube alla provenzale è un piatto tipico della cucina francese. Quando ero piccola mio padre la preparava di tanto in tanto e per me era un momento di festa. Non cucinava molto spesso, ma quando lo faceva, era con tutti i crismi, un po’ come Ratatouille. La cucina diventava il suo regno e guai a chi lo interrompeva… ma in realtà era un piccolo-lungo momento molto divertente perché ad un certo punto della cottura arrivava e diceva: vieni, vieni, assaggia il sughetto! Non è che tra me, mio fratello e mia sorella ci si facesse pregare, e per tutti e tre era il tripudio di scarpetta con il pane per l’assaggio del sugo. Anche mio padre non rinunciava agli assaggi… e quindi arrivati alla fine, quando dovevamo mangiare la carne… diceva sempre: Merde, non c’è abbastanza sugo, la prossima volta devo farne molto di più!

La ricetta

Ingredienti

Un bel pezzo di carne per brasato sui 700-800 g
3 cipolle
1 spicchio d’aglio
un mazzo di carote
1 litro di salsa di pomodoro
500 ml di vino rosso
sale e pepe
bacche di ginepro
peperoncino

Far dorare la carne in una pentola con fondo spesso in un po’ d’olio, quando è ben rosolata da tutti i lati, si toglie e si mette la cipolla tritata finemente a cuocere in modo lento. Dopo un po’ si aggiunge la carne, si copre con il passato di pomodoro, il vino rosso che si è fatto prima restringere in un pentolino. Si lascia cuocere la carne a fuoco lento per circa due ore, verso le fine si mettono le carote.

marie

10 Comments

  1. Questo piatto sa proprio di casa. La storia del sughetto la conosco benissimo, anche a casa nostra era sempre così!

  2. Bellissima preparazione, e a quel sugo è davvero difficile resistere!
    Un abbraccio
    Fra

  3. ohoh Finalmente ho un po’ di tempo e vedo di recuperare tutte le ricettine che mi sono persa.
    Grazie perchè copio tutto.

  4. Delizioso, puro confort food, voi cosa ci abbinereste, polenta, purè di patate oppure una bella baguette calda e fragrante??? Chissà forse la risposta credo di saperla, forse…un abbraccio e buon we

  5. una preparazione facile ma credo buonissima!! col sughetto da condirci anche la pasta o il riso…

  6. Mademoiselle Manuchka Reply

    Eccoci, i grandi classici..
    iniziamo bene..
    un bacino infreddolito e addolorato a tutti (mi sono fatta maluccio a una caviglia) maledette scale..
    adesso si che qualche fatina che mi prepara certe delizie mi farebbe stare meglio.. venite a Paris?
    bisous

  7. Pingback: Contorni – Ratatouille alla provenzale | IlTuoWeb.Net News

  8. Pingback: coniglio con senape e dragoncello – la cucina di calycanthus

Write A Comment

Pin It