Tag

finocchio

Browsing

il finocchio, l’arancia e l’acciuga, ovvero ingredienti per una zuppa di genere

Il titolo lungo e un tantino criptico di questo post riassume alcune delle riflessioni che l’iniziativa ironica e carina di un gruppo di blogger ci ha smosso dentro.  Si trattava, e si tratta in questa precisa giornata, di invitare alla propria tavola il finocchio, vale a dire di sommergere con l’ironia, con la cucina e con la biro, il pregiudizio, ma ancora di più la stupidità e la volgarità che avvolge certe categorie di ortaggi. Abbiamo aderito perché i finocchi ci sono simpatici: versatili, eleganti, leggeri son tutti fasci di muscoli disposti a cipolla ma a differenza di quella sbucciandoli non fanno piangere. Soltanto una preoccupazione avevamo, ovvero quella di finire per categorizzare troppo, perché le verdure al mercato e ancora di più in pentola sono sempre mescolate per genere e per colore. Dunque come direbbe la Marie Viva i finocchi! e pure i sedani, le carote, le patate, persino le cipolle, i porri, le pastinache…

zuppa di merluzzo e finocchi

Martedì pesce. Non è che sia esattamente ortodosso, lo so, ma siccome qui tra le montagne, benché forniti di ben due pescherie stanziali, abbiamo abitudine al mercato settimanale, il martedì finisce spesso per essere giornata di pesca. Direttamente da Chioggia, o giù di lì, arriva infatti al mercato locale un signore con banco-camion-frigorifero che qualche volta fa trovare schie, moscardini, persino qualche granseola o un granchio poro. D’inverno suscita un po’ di compassione, con le mani rosse di freddo e l’aria assonnata, ma dispensa consigli e in genere, salvo qualche eccezione (di quelle che si “dimenticano” ma che si legano comunque al dito…), non riserva fregature. In questi giorni ancora su un onda detox di buoni propositi (e pure di poco tempo) ho vinto la mia resistenza per i filetti di pesce (in questo caso merluzzo) che di solito, e per principio, non compro mai. Candidi e polposi sono finiti in una zuppa di gusto un po’ nordico, con finocchi, latte e scorza di limone.

tortino di patate, feta e semi di finocchio

Sembra strano pensare che la patata sia arrivata tardi nella nostra alimentazione, si è affermata in Europa solamente con la fine del secolo XVIII. (wiki)

Le patate fanno parte di quegli alimenti che cucinati in qualsiasi modo sono sempre deliziosi, non si è mai conosciuto nessuno che dicesse… ah le patate, no, non mi piacciono. Le patate sono buone perfino lesse!
Questa ricetta si può considerare una variazione del gratin dauphinois, ricetta classica francese.

Pin It