Tag

menù

Browsing

menù dal vero: una cena per cinque a fine ottobre

Mille quasi mille, e per la precisione 975 sono a ieri i post pubblicati su questo blog, la maggior parte, manco a dirlo, sono ricette passate per le nostre mani, le nostre bocche e le nostre pance. Carni, pesci, zuppe (tante), dolci (di Marie), biscotti, polpette assieme ad appunti, mercati e libri che hanno accompagnato i giorni e segnato la nostra vita non solo alimentare. Sì ma in tutto questo menù di carta virtuale ci ricordiamo qualche volta di replicare e di assemblare?
No perché nel nostro cucinare che è reale, realissimo e quotidiano, tanto da essere in qualche modo la nostra cifra, finiamo per declinarci sempre in copia unica: mai rifare una ricetta (soprattutto se funziona!) perché non si pubblica due volte, perché vuoi mettere sperimentare da capo? Si tratta chiaramente di una malattia seria e preoccupante, che per fortuna non ci attanaglia sempre e nella vita replichiamo, replichiamo ciò che ci piace, qualche volta persino senza sentirci in colpa.
Così abbiamo pensato di inserire e in qui e in là qualche menù dal vero, qualche replica fedele di quel che è stato sulla nostra tavola, non solo perché come diceva la mia mamma il difficile è comporla una cena nella sua coerenza “grammaticale” e “lessicale”, ma anche perché così può servire da promemoria.

quattro menù. il pdf di dicembre

Eccoci dunque, freschi freschi, nell’anno nuovo con il pdf in leggero ritardo ma succoso… di apparecchiature, vaisselle e tovaglie… oltre che di ricette, perché l’idea questa volta era quella di mettere insieme qualche cosa che somigliasse a dei menù, declinando tutto quello che ci sta intorno.
Il periodo pareva propizio e dunque ci siamo messi al lavoro, aprendo bauli, stirando tovaglie, importunando famiglie e amici, consultando galatei e manuali di composizione alla ricerca delle regole per costruirlo un menù, giusto per sovvertirle e litigare un po’…
Ne sono venuti fuori quattro, tre con occasionalità riconoscibile ma esportabile (vale a dire che il menù della vigilia si riconosce ma si può usare tranquillamente per altro) e uno che gioca sull’innamoramento per un colore e sull’importanza delle vitamine… si sa, del resto, che è un periodo grandi mangiate e di buoni propositi.

Pin It